Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Gastroenterologia Xagena
AASLD
EASL 2017

Colite ulcerosa: la deplezione dei granulociti e dei monociti è clinicamente più efficace nei pazienti naïve agli steroidi


La colite ulcerosa è esacerbata e perpetuata dalle citochine infiammatorie, che sono rilasciate dai granulociti e dai monociti periferici.

Ricercatori del Chugoku Rosai Hospital di Hiroshima, in Giappone, hanno sviluppato un dispositivo medico, denominato Adacolumn, in grado di produrre deplezione dell’eccesso di granulociti e dei monociti mediante assorbimento.

Allo studio hanno preso parte 45 pazienti, 26 naive agli steroidi e 19 steroidi-dipendenti; l’età media dei pazienti era di 44,7 anni.
Venti pazienti erano affetti da colite totale e 25 presentavano colite del lato sinistro.

Ciascun paziente è stato sottoposto fino ad 11 sessioni di assorbimento dei granulociti e monociti, nell’arco di 12 settimane.

Nessun paziente ha ricevuto farmaci aggiuntivi entro 4 settimane ( steroidi ) ad 8 settimane ( altri immunosoppressori ) prima dell’ingresso nello studio o durante i cicli di assorbimento.

Al momento dell’ingresso, l’indice di attività clinica media era 12.6 ( range: 10-16 ).

Sono state esaminate 400 biopsie, che hanno rilevato massiva infiltrazione della mucosa colonica da parte dei granulociti, e l’assorbimento dei granulociti e dei monociti è risultata associata a marcata riduzione dei granulociti a livello della mucosa.

Alla 12.a settimana, il 73.3% dei pazienti ha raggiunto remissione clinica ( indice di attività clinica meda inferiore o uguale a 4 ).

La colonscopia ha rivelato che la maggior parte dei responder presentava profonde ulcere al colon e perdita estesa di tessuto mucosale.

La percentuale di risposta nel sottogruppo dei pazienti naive agli steroidi, è stata dell’84.6% ( p
In tutti i pazienti responder, la remissione è stata sostenuta, in media, 7.8 mesi. ( Xagena2008 )

Tanaka T et al, Dig Liver Dis 2008; Epub ahead of print


Gastro2008


Indietro